Enigma di coronavirus: Contenitori sempre in mancanza

"Dapoi u terzu quartu, avemu vistu una crescita senza paru in a dumanda di trasportu di cuntenituri", hà dettu Nils Haupt di a cumpagnia di trasportu di cuntenitori Hapag Lloyd à DW. Hè un sviluppu inaspettatu ma gratificante dopu à 12 anni di una calata di l'attività è di l'iniziu di a pandemia.

Haupt hà dichjaratu chì u trasportu marittimu hè statu culpitu duru in ghjennaghju è ferraghju 2020, postu chì a produzzione cinese hè fermata, è cusì anu fattu e esportazioni versu l'Asia. "Ma tandu e cose anu pigliatu una girata, è a dumanda hà fattu una immersione in i Stati Uniti, in Europa è in Sud America", hà ricurdatu. "A pruduzzione chinesa hè stata ripartita, ma ùn ci era micca assai attività di trasportu - a nostra industria hà pensatu chì fermaria cusì per settimane o ancu mesi."

U Lockdown provoca un boom

E cose anu pigliatu una volta di novu in Aostu quandu a dumanda di trasportu di cuntenitori hà pigliatu assai, superendu e capacità di furnimentu. Stu boom hè statu ancu causatu da blocchi, vedendu assai più persone chì travaglianu da casa è spende menu in viaghji o servizii. Di conseguenza, parechji anu investitu in mobuli novi, elettronica di cunsumu, attrezzature sportive è biciclette invece di risparmià i so soldi. Inoltre, e grande imprese è i cummercianti anu rifornitu di novu i so magazzini.

E flotte ùn puderianu micca cresce abbastanza prestu per tene à u ghjornu di a dumanda aumentata di trasportu di container. "Parechji armatori anu sbulicatu parechji vechji navi in ​​l'ultimi anni", Burkhard Lemper di l'Istitutu per l'Economia di Trasportu è Logistica (ISL) hà dettu à DW. Hà aghjustatu chì i pruprietarii anu ancu esitatu à urdinà novi navi, è dopu à l'iniziu di a crisa di coronavirus certi ordini sò stati rinviati.

"A nostra più grande preoccupazione à u mumentu hè chì ùn avemu micca navi di riserva nantu à u mercatu", hà dettu Nils Haupt di Hapag Lloyd, aghjunghjendu chì era impussibile avà per affittà navi. "Tutte e navi chì sò capaci di trasportà cuntenitori è chì ùn sò micca in cantieri navali per u travagliu di riparazione sò in usu, è ùn ci hè nè container di riserva", hà cunfirmatu Ralf Nagel da l'Associazione Armata di Armatori Tedeschi (VDR) vis-à-vis DW.

I ritardi di u trasportu aghjunghjenu a scarsità

A mancanza di navi ùn hè micca u solu prublema. A grande dumanda è a pandemia anu causatu disturbazioni massicci in i porti è durante u trasportu internu. In Los Angeles per esempiu, e nave devanu aspettà circa 10 ghjorni prima di esse autorizati à entre in u portu. A mancanza di persunale per via di e misure di chjusura è di e malatie malatie aggrava a situazione, cù a pandemia qualchì volta isolendu equipaggi sani in quarantena.

"Ci hè ancu qualchì 400.000 marini fora chì ùn ponu micca esse rimpiazzati secondu u calendariu", hà dettu u presidente di u VDR, Alfred Hartmann.

I contenitori vioti sò un veru collu di bottiglia postu chì tendenu à esse in mare assai più longu di l'abitudine per via di ritardi in i porti, in i canali è durante u trasportu internu. Solu in ghjennaghju, e nave Hapag Lloyd eranu in ritardu 170 ore in media nant'à e rotte di l'Estremu Oriente più frequentate. Nant'à e rotte trans-Pacificu, i ritardi anu aghjuntu in media à 250 ore.

Inoltre, i cuntenenti tendenu à stà cù i clienti più longu finu à ch'elli ponu esse trattati. «L'annu scorsu è à u principiu di quist'annu, avemu compru 300.000 cuntenitori novi, ma ancu quelli ùn bastavanu micca, hà rimarcatu Haupt. Per cumprà ancu di più ùn ci era alcuna alternativa, aghjunse, postu chì i pruduttori travagliavanu dighjà à piena capacità è chì i prezzi avianu aumentatu.

Alti tassi di carica, alti profitti

A forte dumanda hà purtatu à una crescita di i tassi di carica, mettendu in vantaghju quelli chì anu cuntratti à longu andà - cuntratti fatti prima di l'iniziu di u boom. Ma quellu chì hà bisognu di più capacità di trasportu à pocu tempu hè furzatu à spende assai soldi è pò cunsiderà se stessi furtunatu se e so merchenzie sò spedite in tuttu. "In questu momentu, hè quasi impussibile di riservà a capacità di spedizione in pocu tempu", hà cunfirmatu Haupt.

Sicondu Haupt, i tassi di carica sò oghji quattru volte più alti ch'è eranu un annu fà, in particulare in quantu à i trasporti da a Cina. I tassi di carica media in Hapag Lloyd sò aumentati di 4% in 2019, Haupt hà dettu.

Cum'è a più grande cumpagnia di trasportu di cuntenitori in Germania, Hapag Lloyd hà avutu un bonu annu in u 2020. Quist'annu, a cumpagnia aspetta un altru saltu di prufitti. Pò finisce u primu trimestre cun utili prima di interessi è tasse (Ebit) di almenu 1,25 miliardi di euro (1,25 miliardi di dollari), paragunatu cù solu 160 milioni di euro in u listessu periodu di un annu nanzu.

Maersk, a più grande impresa di spedizioni di container di u mondu, hà registratu un prufittu operativu aghjustatu di 2,71 miliardi di dollari in u quartu trimestre di l'annu scorsu. L'impresa danese prevede ancu chì i guadagni aumentanu ulteriormente in 2021.


Tempu di posta: Jun-15-2021